La Galleria Virtuale del Gaunt dedicata a

Maurits Cornelis Escher

Escher, un genio.
Ecco una piccola galleria di suoi lavori, suddivisa in cinque sezioni cronologiche.
Al momento essa comprende trentuno opere che vanno dal 1921 al 1969, più tredici fotografie prese in vari momenti della sua vita.

Le pagine di Escher

Breve nota biografica

Maurits Cornelis Escher nasce il 17 giugno 1898 a Leeuwarden, capoluogo della provincia di Friesland, nei Paesi Bassi settentrionali.

Trascorre la giovinezza prima ad Arnhem e poi a Haarlem, dove dal 1919 al 1922 studia dapprima architettura e poi arte grafica con Samuel Jessurum de Mesquita.

Nel 1923, terminati gli studi, si trasferisce a Roma dove rimane sino al 1935. In questi anni, ogni primavera intraprende lunghi viaggi in regioni spesso isolate e poco conosciute dell'Italia, prendendo appunti ed eseguendo schizzi che poi, durante l'inverno, utilizza come base per la realizzazione delle opere definitive.

Nel 1935 si trasferisce a Châteux d'Oex, in Svizzera; nel 1937 a Ukkel, vicino Bruxelles; nel 1941 a Baarn, nei Paesi Bassi, dove rimane fino al 1970, quando si trasferisce a Laren. Qui muore nel 1972, dopo una lunga malattia.

Nota sui diritti d'autore

Questa piccola galleria vuole celebrare il genio e la tecnica di Escher. Le sue opere sono qui mostrate a puro fine didattico in formato ridotto, in osservanza al diritto di antologia e con l'esplicita autorizzazione di Cordon Art B.V. che legittimamente possiede i diritti d'autore su di esse.

All M.C. Escher works © Cordon Art B.V.-Baarn-the Netherlands.
All rights reserved. Used by permission.

Ultima modifica: 28 febbraio 2005
Visitatori dal 26 gennaio 1996: 425,237

Vai alla Pagina del Gaunt
Vai alla Pagina dei Commenti

Copyright © 1995-2012 Corrado Giustozzi